La Regio Insubrica ha bisogno di federalismo

La terza edizione della Conferenza sul federalismo recentemente conclusasi a Mendrisio ha voluto volgere lo sguardo anche al di là della frontiera. Le nuove sfide territoriali del federalismo impongono infatti uno sguardo verso realtà esterne. Una maggiore sensibilità federalista potrebbe giovare anche a entità transfrontaliere come la Regio Insubrica.

Perché parlare di collaborazione trasfrontaliera all’interno di un convegno sul federalismo? Il motivo è presto detto: la Svizzera è un paese federale, circondato da nazioni diverse: alcune federali, come Germania ed Austria, altre centralizzate, come Francia e Italia. Come queste differenze possono influire sui risultati della collaborazione? E perché quest’ultima è necessaria?

L'articolo, di Francesco Forti, presidente di FORMiKA, prosegue su www.infoinsubria.com