Futuro PMI: Come realizzare una successione d'impresa?

Martedi 27 aprile 2010, alle ore 17h30

Banca dello Stato, Via Henri Guisan 5a

6500 Bellinzona


FORMiKA ha partecipato all'evento, evidenziando le particolarità della successione delle microimprese e l'utilità di conivolgere nel progetto di Futuro PMI le associazioni che danno sostegno alla microimpresa.
La conferenza è stata ricca di spunti interessanti. Appena le slides presentate saranno disponibile le metteremo qui a disposizione.

Futuro PMI è un’associazione senza scopo di lucro di cui fanno parte imprenditori, dirigenti d’impresa e quadri interessati, a breve, medio o lungo termine, a un processo di successione, o di avvicendamento dirigenziale o di acquisto di un’impresa.

Attraverso delle iniziative nel cantone Ticino, Futuro PMI intende mantenere e consolidare il tessuto imprenditoriale regionale così da perpetuarne l’esistenza, attraverso centri di orientamento professionale e dei posti di lavoro in Svizzera, in particolare nelle regioni latine della Svizzera.

Gli obiettivi sono:
• favorire le idee e permettere agli imprenditori interessati di prendere coscienza della problematica globale riguardante la successione nelle imprese;
• fornire assistenza al momento di decidere che percorso seguire;
• offrire un accesso privilegiato ad un’informazione di qualità, aggiornata, avendo la possibilità di rivolgersi ad interlocutori specializzati, competenti e neutrali (banche cantonali, fiduciarie, assicurazioni, specialisti);
• offrire una rete di relazioni ed intermediari politici sia a livello regionale che a livello federale;
• allacciare collaborazioni e cercare sinergie con organismi analoghi, in particolare con le associazioni-partners come kmuNEXT e Relève PME;
• creare una rete con le università e i poli tecnologici, stabilendo soprattutto legami fra le nuove leve e le PMI prossime alla successione;
• favorire e sostenere gli scambi fra chi cede e chi rileva le imprese;
• incoraggiare lo studio di ogni aspetto nell’ambito della successione dirigenziale;
• mettere a loro disposizione una piattaforma Internet che proponga in particolare l’opportunità d’acquisto e di vendita a livello regionale, nazionale ed europeo.